20190513_Imprese_Lepri_FMB

Il caso FMB : Una governance fuori dagli schemi

 

Siamo orgogliosi di condividere l’articolo uscito oggi lunedì 13 maggio 2019 sul Corriere Imprese che parla di alleanze e passaggio generazionale analizzando il caso FMB , non un’azienda come le altre ma la prima vera aggregazione di imprese della provincia di Treviso.

I punti chiave per i quattro soci fondatori di FMB:

– Organizzazione e governance fuori dagli schemi
– Passaggio generazionale: delega e formazione

Quando “il domani” di un’azienda non può soltanto essere atteso.

20190513_Imprese_Lepri_FMB

 

#sportsystem

Associazione dello Sportsystem – Memorie Future

Progetto Memorie future e Atelier d’Impresa

L’Associazione dello Sportsystem e dell’imprenditoria del Montebellunese e dell’Asolano  è un’associazione che si pone di recuperare e valorizzare la memoria storica del Distretto dello Sportsystem, supportando iniziative che contribuiscano alla crescita e allo sviluppo della cultura industriale e imprenditoriale, alla promozione del territorio, allo sviluppo delle pratiche sportive connesse alla valorizzazione dei prodotti delle aziende del territorio.

Memorie Future

Guarda il VIDEO

Paola Frezza, Direzione AFC di FMB, intervistata sul progetto promosso dall’Associazione dello Sportsystem dice: ” Il progetto che abbiamo portato avanti con il dott. Leonardo Milan aveva lo scopo di valorizzare le risorse umane, i collaboratori, che lavorano all’interno della comunità aziendale di FMB.

A tale scopo abbiamo analizzato i valori espressi dalla proprietà, abbiamo poi raccolto quelli che potevano essere i valori agiti dai collaboratori e attraverso un’intervista strutturata siamo andati a vedere se effettivamente esisteva un match tra queste due realtà.

Il lavoro è stato portato a termine e ha avuto un ottimo risultato.”

 

banner-PMID8-753x270+logos

FMB apre le porte al PMI DAY 2017

Venerdì 17 Novembre FMB ha aperto le porte del suo stabilimento al PMI DAY 2017, appuntamento nazionale di Confindustria, quest’anno alla ottava edizione.

“La presenza dei giovani– dichiara Claudio De Nadai, Delegato di Unindustria Treviso alle Pmi – porta l’impresa a raccontarsi, a presentare il proprio lavoro e le proprie idee. C’è naturalmente un importante valore educativo per gli studenti, ma è altrettanto importante per l’azienda e l’imprenditore per dare valore anche comunicativo al suo impegno insieme ai collaboratori che lo affiancano. E’ un significativo punto di incontro che valorizza il nostro ruolo di rappresentanza delle piccole imprese”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

wesportsystem

Sportsystem Montebelluna e Asolo #WeSportsystem

Sportsystem Montebelluna “Siamo il territorio che ha rappresentato per decenni la locomotiva del Nord-Est, espressione di quella cultura d’impresa e del saper e voler fare che ci hanno reso il riferimento mondiale per la calzatura sportiva.

Oggi abbiamo la necessità di reinventarci, riconnetterci, riscoprire e valorizzare il senso di appartenenza al territorio, abbracciare il cambiamento e nuovi paradigmi. Ri-partiamo dal nostro DNA, rendiamo onore alla nostra storia, guardiamo con fiducia al futuro e integriamo il fare impresa con il contributo delle nuove generazioni e del progresso tecnologico.

Il motore di questo ecosistema sono i nostri associati e i loro valori. Grazie alla loro partecipazione attiva e al loro contributo siamo insieme in grado di cogliere nuove sfide e moltiplicare opportunità per il territorio.

Con passione, tenacia, intelligenza e la responsabilità di chi il territorio lo abita, lo vive e lo vuole consegnare al domani ancora più prospero e sostenibile.”

— IL PRESIDENTE PATRIZIO BOF E IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Queste le parole del nuovo presidente dell’Associazione dello Sportsystem di Montebelluna che con energia sta portando avanti un’ammirevole ed efficace campagna per la valorizzazion del distretto della calzatura del montebellunese e dell’asolano.

FMB è orgogliosa di far parte della filiera produttiva del distretto, operando nel settore da oltre 20 anni. Nasciamo dalla FUSIONE di esperienze di due COMPETITORS, che hanno saputo fondere insieme le loro competenze nella progettazione e nella produzione di stampi per iniezione di materie plastiche.

Il risultato raggiunto, non è tanto l’essere diventati una realtà di dimensioni maggiori, sia in termini di fatturato che di organico (ormai più di 40 collaboratori),ma piuttosto aver dimostrato che “fare rete” è possibile davvero, oltre la retorica.. e che un distretto industriale può divenire davvero una comunità in cui si uniscono le forze, in cui si creano sinergie speciali, con l’obiettivo di crescere e far crescere.

Associazione Sportsystem

Ampliamento degli Spazi Produttivi

Obiettivo della nostra azienda è puntare al miglioramento continuo della produzione aziendale, con l’incessante ricerca di tecnologie innovative e di nuove risorse con le quali poter potenziare ed implementare i processi produttivi, offrendo prodotti sempre più competitivi e funzionali sul mercato.

Per tale motivo, FMB srl ha acquisito nuove aree destinate all’ampliamento dei locali adibiti alla produzione e non solo, al fine di soddisfare la sempre crescente esigenza produttiva richiesta dal mercato. Il progetto di ampliamento sarà interessato successivamente dall’inserimento di impianti innovativi per la produzione e all’aumento dell’organico aziendale in tutti i reparti produttivi.

Per FMB l’ampliamento della propria sede ha significato molto di più di una semplice aggiunta: i nuovi spazi, annessi a quelli esistenti, sono architetture pensate per migliorare la qualità dei luoghi di lavoro, sia sul piano estetico sia su quello del comfort. Il progetto, realizzato tra i mesi di Gennaio e Luglio del 2017, è in realtà la prosecuzione di quanto già fatto nel 2011 e nel 2014, quando il vecchio capannone fu ristrutturato e ampliato. In quest’ottica, quindi, l’ultimo intervento è espressione della progressiva e continua crescita dell’azienda. Il confronto ed il dialogo con l’esistente sono diventati quindi i punti di partenza nella progettazione del nuovo edificio, la cui forma è stata influenzata da quella del lotto e dalle esigenze funzionali del ciclo produttivo.

Proprio per sottolineare il rapporto con il “vecchio”, è stata realizzata un’apertura che fa da collegamento con il “nuovo” ed è il vero perno dell’intero complesso. In questa’area al centro dell’intero processo produttivo è stata collocata la nuova sede dell’Ufficio tecnico visto come il CUORE PULSANTE del nostro processo.

FMB_srl_Cornuda_FMB_srl_Cornuda_2

Sport MUSE

Un grazie ad Anna Stocco ‎(Research Fellow in Visual Storytelling, Video Storyteller, Video Marketing Strategist & Production, Camera Operator) e alla Fondazione Museo dello scarpone che ha dato vita a questo progetto al quale anche noi abbiamo partecipato #SportMuse ( http://sportmuse.it/it/ )

Anna Stocco ci scrive:”… Il progetto ideato dal Dipartimento di Management dell’Università Ca’Foscari in collaborazione con IUAV di Venezia su richiesta della Regione Veneto grazie al Fondo Sociale Europeo ha come scopi primari la valorizzazione e l’innovazione del marketing territoriale del Distretto della Calzatura Sportiva di Montebelluna e ha come responsabile di progetto il Professor Fabrizio Panozzo.
All’interno di questo video compaiono alcuni dei principali artefici e artefatti in un più ampio percorso di innovazione storica e tecnica di prodotto. Fra questi è presente ovviamente anche FMB srl, che sappiamo essere una realtà importante per il Distretto di Montebelluna, soprattutto perché nata dalla fusione di esperienze di due aziende in origine distinte, seppur entrambe specializzate nella progettazione e nella produzione di stampi per iniezione di materie plastiche. Il risultato da voi raggiunto è per noi incredibilmente significativo, paradigmatico in un certo senso, poiché avete dimostrato più di altri che “fare rete” è possibile davvero, oltre la retorica.. e che un distretto industriale può divenire davvero una comunità in cui si uniscono le forze, in cui si creano sinergie speciali, con l’obiettivo di crescere e fare crescere…”

_MG_7762

Evolution

La nostra Politica della Qualità UNI EN ISO9001:2015

Clicca qui per conoscere la Politica della qualità di FMB srl.

Essere competitivi significa ricercare costantemente il miglioramento continuo dei propri processi aziendali, dei propri prodotti e del servizio offerto al Cliente sulla base di una opportuna analisi dei rischi e opportunità derivante da un’analisi del contesto in cui FMB srl si trova ad operare.

FMB srl considera la Qualità, intesa come qualità di sistema, ovvero di tutti i processi aziendali, il primo fattore per il raggiungimento, il mantenimento ed il miglioramento della superiorità competitiva necessaria per tradurre in fatti concreti la nostra mission!

A tal fine ha deciso di impegnarsi nell’ adottare ed attuare una Politica per la Qualità indirizzata allo sviluppo aziendale e alla soddisfazione del Cliente.

FMB srl si propone, inoltre, di mettere a disposizione risorse organizzative, strumentali ed economiche, con l’obiettivo di migliorare la Salute e la Sicurezza dei lavoratori.

Evolution

Evolution

FMB_srl_Fiera_delle_aggregazioni_2015

Fiera delle Aggregazioni 2015

FMB come partner di NAT ha partecipato alla Fiera delle Aggregazioni  presso l’Hotel Double Tree – Mogliano Veneto – in seconda edizione promossa da Unint con RetImpresa Confindustria e le Associazioni Industriali del Veneto; sono intervenuti il Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi e la Regione Veneto.

La Rete d’impresa si va affermando come strumento per il rilancio delle Pmi, e il Veneto si conferma regione trainante. Negli ultimi dodici mesi, da ottobre 2014 allo stesso mese del 2015, i contratti di rete sono aumentati in Italia del 34%, un balzo che porta il numero di reti a 2.405 con oltre 12.000 imprese coinvolte. Lombardia capofila, Veneto quinto con 848 imprese e nel mirino il traguardo delle 1.000 imprese in rete a fine anno.

IFA Berlino 2015

IFA Berlino 2015

Dal 04 al 09 settembre 2015 FMB srl ha partecipato come partner di NAT – Network Automotive Triveneto – ad IFA Berlino 2015.

NAT  per la prima volta in veste d’espositore ha allestito un piccolo stand nel quale erano rappresentate tutte le sette aziende mediante dei sistemi roll-up con foto esplicative dei servizi offerti.

Le produzioni presentate hanno evidenziato un notevole balzo in avanti della domotica che interviene nel comfort e stile di vita quotidiano di chi gli spazi li utilizza, monitorandone anche alcuni parametri vitali e percettivi.
Attorno a questi aspetti si stanno sviluppando nuove generazioni di elettrodomestici e sistemi audio-visivi che interagiscono tra loro e con gli abitanti della casa attraverso tablet o smartphone.
Di contorno ruota una galassia infinita di piccoli apparecchi di uso domestico che uniscono funzionalità e semplicità d’impiego in “involucri” dall’alto contenuto estetico. Progetto in cui anche FMB srl può trovare il modo di esprimere la sua tecnologia.

NAT-Automotive-Interior-Expo-2015

Automotive Interiors Expo 2015

L’appuntamento internazionale di Stoccarda ha confermato le linee d’indirizzo già viste nella scorsa edizione.
Design tecnologico e finiture estetiche di pregio si realizzano sempre più grazie a materiali riciclabili o di origine vegetale (biodegradabili).
L’inserimento di funzioni interattive con gli strumenti tecnologici di uso quotidiano (smartphone) stanno lentamente cambiando le strumentazioni di guida e nelle plance delle autovetture i sistemi a touch-screen sono, ormai, una costante.
Navigatori, vivavoce e sistemi di controllo e sicurezza di guida che fino a qualche anno fa erano costosissimi optional, stanno diventando dotazioni di serie che qualificano sempre più la qualità del prodotto e stanno cambiando gli stili di guida e i parametri di scelta.
Notevoli gli investimenti rivolti alle macchine con motorizzazione ibrida o full electric. Il futuro è in questi segmenti.

Stand-automotive-interiors-expo-2015